Ve lo confesso: mi piacerebbe moltissimo avere una Birkin. Ora. A Monza

Questo post mi è stato ispirato da un libro, Nella giungla di Park Avenue di Wednesday Martin, appena pubblicato in Italia. Ho sempre amato la Birkin. Per ragioni diverse da quelle raccontate nel libro. Per cui dovreste leggere il mio post, e poi anche il libro!
 

La prendo un po’ ariosa, come si dice in Toscana.
Sono stata invitata alla presentazione di un libro, stasera al Circolo Marras a Milano. Ci sarà Wednesday Martin, con il suo libro Nella giungla di Park Avenue, che è appena stato pubblicato in Italia.
Per andare preparata, ovviamente ho letto il libro.

Che sorpresa!
Avevo letto dei ritagli di stampa in cui veniva paragonato a Sex and the city, per cui mi aspettavo un racconto esagerato e buffo e un po’ stupido sulle mamme dell’Upper East Side di Manhattan. E invece ho scoperto che l’autrice è un antropologa e che usa il metodo antropologico per analizzare il comportamento della tribù delle mamme in quel particolare angolo di mondo. Per cui è un libro brillante e ironico ma anche serio. Una bella combinazione, intelligente e piacevole.
Non l’ho ancora finito ma lo finirò senz’altro.

 

A un certo punto l’autrice/protagonista decide di comprare una Birkin.
Suppongo che come lettori nonché follower di una fashion blogger voi sappiate già tutto della Birkin (se non lo sapete avete un motivo in più per leggere il libro).
Non penso che me la potrò mai permettere, e a meno che voi lettori non riusciate a rendermi più famosa di The blonde salad (dite che lo sono già?), non credo che Hermès me ne manderà una perché sia una nuova testimonial del brand.
Ciò nonostante, è probabilmente l’unica borsa che ritengo veramente e seriamente desiderabile.
Penso che rappresenti alla perfezione la mia idea di chic.

 

Poi mi sono resa conto che non scrivo quasi mai di borse, nonostante le adori e pensi che siano essenziali allo chic.
Penso che la ragione principale sia che non ne ho molte, di borse.
Tendo a usarne una per un po’, poi cambiarla e usarne un’altra, ma non la cambio tutti i giorni. E quindi non mi viene in mente dir ritrarla nei selfie quotidiani!
Spendo anche un po’, nelle borse, ma detesto le “it bag”. Mi piacciono piuttosto classiche, capaci, comode, usabili e portabili tutti i giorni.

 

Oggi però vi mostro una delle mie borse preferite.
La sto usando da qualche settimana.
E’ di Valextra, un marchio abbastanza di lusso che fa delle borse di pelle molto bella, resistente e durevole. E che evita di mettere il suo marchio in bella vista. Questa borsa ce l’ho da qualche anno ed è ancora in gran forma. Ho avuto anche un portafoglio, di Valextra, che mi è durato quasi dieci anni: poi ha deciso di suicidarsi, quando si è accorto che avevo comprato un altro portafoglio, da Kate Spade. Come ha fatto? L’ho lasciato nel bagno di una stazione di servizio sull’autostrada tra Big Bear Lake e Los Angeles, e non sono mai riuscita a ritrovare la stazione di servizio! Scomparsa insieme al portafoglio…

 

Ora sto pensando di comprare uno zainetto. Sto guardando in internet, curiosando nelle vetrine dei negozi, controllando i marchi che conosco. Non ho ancora trovato quello che voglio. Guarderò anche in America, e in ogni caso non ho fretta. E’ sempre un processo lungo, per me, l’acquisto di una borsa, ma devo dire che alla fine compro sempre quella perfetta! Per me ovviamente…

 

E voi?
Avete voglia di confessarmi il vostro segreto oggetto del desiderio?

 

Buona giornata!
Anna da Re

Annunci

1 Comment

  1. Grazie! Mi sono sempre chiesta, ma non usa le borse? Questa è la mia vera malattia! Anche io sto cercando uno zaino, in pelle, colore chiaro, non struttutato, ma morbido morbido…. insomma un impresa. Grazie per i tuoi post. Carla

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...