Come portare una gonna di pizzo. A Monza

Il pizzo può essere difficile da portare: basta un niente perché diventi volgare, oppure lezioso e bambinesco, oppure da vecchia zia… Vi dico come faccio io a renderlo #50chic !

Sono davvero indaffarata… ieri non sono riuscita nemmeno a postare!

Stavo lavorando ad un’intervista, ma non vi dico nulla perché sarà una sorpresa dei prossimi giorni!

E anche oggi sono indaffarata. Ma ho un outfit che mi piace e una foto carina e quindi un piccolo post lo faccio. Anche perché già mi sento in colpa se non posto un giorno…figuriamoci due! E senza essere in vacanza!

E’ un post sul pizzo. Il pizzo mi piace ma lo trovo difficile da indossare. Nel senso che può facilmente diventare volgare, e altrettanto facilmente fare un effetto leccato e baby, oppure addirittura dare un’aria da vecchia zia. Insomma è scivoloso. Ma quando ho visto questa gonna mi è piaciuta subito (penso che fosse l’anno scorso, o anche l’anno prima). E ho trovato diversi modi di indossarla, tutti molto belli.

E’ una sorta di pizzo ruvido, non lezioso, spero che si capisca. E l’ho indossato con degli stivaletti tipo biker, calze nere molto spesse e opache e un pullover oversize fatto a mano. Che fa un bel contrasto con il pizzo, ne evita la leziosità ed è invece molto #50chic!

Sì, sono soddisfatta di questo outfit.

Buona giornata!
Anna da Re

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...