La Mia Storia con Internet

Raccolgo l'invito dell'amico Luca Conti di Pandemia a raccontare . Se ogni storia è una storia d'amore, quella mia con internet lo è senz'altro. E potrei dire anch'io che senza internet non sarei qui…

Ho il ricordo preciso di una cena con  un'amica, in cui si discuteva di internet. Era tanto tempo fa, e mentre la mia amica pensava che si trattasse della solità falsa novità di cui si parla sui giornali, io sostenevo che sarebbe rimasto e ci avrebbe cambiato la vita.

L'idea di qualcosa che connettesse persone lontane mi sembrava meravigliosa, e mi sembra tuttora meravigliosa.

Non ho il ricordo preciso di quando ho cominciato ad usare internet, ma del fatto che mi abbia aiutato a cambiare vita, e che non sarei qui e in tutti gli altri posti in cui sono senza internet sono molto sicura.

 

E per me internet vuol dire soprattutto blog.

Il blog è la mia dimensione ideale di scrittura: frequente, breve, sintetico. Abbastanza ampio da sviluppare un tema. Abbastanza corto da poterlo fare nei ritagli di tempo.

Con i/il blog ho ripreso a scrivere. Mi piace così tanto… come avevo fatto a stare senza?

 

Piumedoca è stato il mio primo blog. Era bellissimo e molto particolare: conversare per scritto. Quando lo rileggo mi piace ancora. Purtroppo la conversazione si fa in due e la mia amica dopo poco ha abbandonato per dedicarsi ad altre cose.

Ciabattine è arrivato poco dopo. Fatto con un paio di amici, non più vincolante come una conversazione. L'esperienza serve pur a qualcosa. Tuttavia ancora troppo vincolante: alla fine non andavamo più d'accordo, ognuno voleva fare cose diverse.

E internet te lo permette, senza costi aggiuntivi se non la tua fatica e il tuo impegno.

Chic After Fifty è nato così, un figlio unico molto voluto a cui mi sono dedicata con dedizione. Poi però come succede che i figli unici vorrebbero tanto avere un fratello e i fratelli vorrebbero tanto essere figli unici, dopo due anni mi sono arresa al fatto che da soli più lontano di tanto non si va. Dato però che l'esperienza continua a servire, questa volta è una collaborazione ancora più libera: ospito un'amica sul mio blog, in cambio lei mi ospita sul suo (Alfieri Jewel Design).

 

E tutto questo, senza internet non ci sarebbe stato.

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...