#pandemia fase 2. Ma più di tutto sono grata alla natura e al cosmo

Ieri ho fatto una cosa faticosa ma bellissima: sono stata all’Oasi di Legambiente a Monza e ho cominciato a pulire.

Il circolo Legambiente di Monza ha gestito l’Oasi di piazza Castello per 20 anni, poi ci sono stati dei problemi e una temporanea sospensione. Recentemente siamo riusciti a risolvere le vecchie questioni e quando l’emergenza sanitaria e la messa in sicurezza di alcune zone ce lo permetterà riapriremo l’Oasi a tutti.

L’Oasi è un’isoletta formata dall’incontro del Lambro e del Lambretto, in un punto centrale ma nascosto di Monza, dietro la ferrovia. E’ uno di quei posti magici che una volta che hai chiuso il cancello dietro di te sei su un altro pianeta e ci vorresti restare per sempre. Non è uno spazio molto grande, e ha bisogno di molta cura anche perché spesso il fiume esonda e porta detriti, rami secchi e altro. Ma è anche uno spazio particolare perché ci crescono specie diverse, ci si fermano uccelli, da un lato c’è persino una capretta che si dev’essere persa il gregge un bel po’ di tempo fa e ormai si è rassegnata a vivere da sola (gli abitanti della zona le portano da mangiare d’inverno, per fortuna).

Ora abbiamo cominciato le pulizie. Abbiamo cominciato togliendo gli infestanti e liberando gli alberi della parte più vicina al fiume di tutto quello che gli si era accumulato sopra. L’abbiamo fatto con calma e ieri era anche una giornata piacevole, nè fredda nè calda, ma stare chini per due o tre ore, soprattutto quando si è after fifty, è abbastanza faticoso. Tuttavia la soddisfazione di voltarsi indietro e vedere l’effetto del lavoro fatto, e il pensiero di come sarà meraviglioso questo posto una volta pulito e ben tenuto, sono cose impagabili!

E pensando alle cose di cui essere grata (che il Thanksgiving era giovedì scorso e non ieri, come nella mia ignoranza avevo creduto), che sono tantissime, la natura sta in pole position. E il cosmo tutto. Della cui grandezza, fisica e non fisica, non riusciamo neppure a darci conto. Ma la cui presenza, se solo per un attimo silenziamo il cicaleccio pasticcione della nostra mente e i rumori d’intorno, siamo perfettamente in grado di percepire.

Buona giornata e buona settimana

Anna da Re

Una risposta a "#pandemia fase 2. Ma più di tutto sono grata alla natura e al cosmo"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: