E domani si sbrindola. Al Salone del libro di Torino

Non è un vero sbrindolare, direi di no. È un weekend di lavoro ma siccome è il pezzo del mio lavoro che amo di più, faccio fatica a considerarlo lavoro.

Dunque quest’anno il Salone del libro di Torino c’è e pare sia molto simile a quello degli altri anni. Con gli stand pieni di libri, gli incontri con gli autori nelle sale e salette, i conoscenti e le persone con cui lavoro che hanno scritto ma ci sei a Torino? ci vediamo per un caffè? e io gli ho risposto ma certo sentiamoci mandiamoci un WA io ci sono sabato e domenica. Insomma quello che si faceva tutti gli anni a maggio e questa volta si fa in ottobre. C’è chi è già partito e ha messo messaggi entusiastici su FB e su IG, perchè appunto sono lì fisicamente e incontrano persone in carne e ossa e sentono voci dal vivo e insomma sembra di essere usciti dalla pandemia.

Si intitola Vita Supernova, e mi piace l’omaggio a Dante (che arrivati a questo punto dell’anno dantesco non se ne può più di citazioni dal grande poeta, ma questa è smart), alle stelle e a una vita diversa: che almeno noi che lavoriamo nei libri, che li leggiamo e li amiamo e li consigliamo, che almeno noi qualcosa dalla tempesta perfetta che ci è capitata sulla testa qualcosa abbiamo imparato, e non ripartiamo per correre come dannati verso non si sa cosa, ma camminiamo guardandoci intorno, ascoltando, osservando. Rispettosi. Attenti.

Io parto domattina. Con un programma bello intenso ovviamente, ma in cui sono sicura che non solo troverò il tempo di incontrarmi con le persone che conosco e con quelle che ho virtualmente conosciuto negli ultimi tempi, di andare a trovare le amiche di Hacca, ma anche di girellare per gli stand a curiosare che cosa si pubblica e comprare qualcosa che è nella wishlist e qualcosa che non è nella wishlist ma come si può farne a meno. Con un look che credo sarà quello a cui ho pensato oggi (non è detto, perché sapete che io non preparo quasi mai i vestiti il giorno prima, non so mai con che spirito e che idee mi sveglio la mattina), comodo ma non casuale!

E quindi sono contenta.

Non aggiungo altro perché sarà lunedì che vi racconto com’è andata.

Buon weekend a tutti!

Anna da Re

Una risposta a "E domani si sbrindola. Al Salone del libro di Torino"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: