Se vai all’ufficio postale e incontri tre dromedari

Oggi sono uscita verso le 12 e 30 per andare a spedire un pacchetto all’ufficio postale. Inutile dire che erano giorni che ci doveva andare, ma succedeva sempre qualcosa che me lo faceva rimandare. Oggi invece non avevo riunioni, la giornata era bellissima, e così mi sono avviata.

Ora di uffici postali vicini vicini a casa non ce ne sono. Quello che mi competerebbe, dove vado a ritirare le comunicazioni delle multe per esempio, che non ti suonano più neppure il campanello ma ti lasciano l’avviso e arrangiati, è funestato dalla presenza di un’impiegata veramente antipatica, e ovviamente mi tocca sempre lei qualsiasi operazione debba fare. Nel paese di fianco al mio invece, Vedano al Lambro, c’è un ufficio postale che è pochissimo frequentato e con un paio di impiegati veramente gentili e pure scherzosi e simpatici. E come avrete capito per me conta di più una persona gradevole che qualche chilometro. Che poi mi piace camminare e invece mi ritrovo con giornate intere in cui non mi muovo dal computer.

E appena passato il cartello di Vedano, guardandomi intorno mentre camminavo, su un pratone a lato della strada vedo tre dromedari, seduti con le loro belle gobbe in vista, che ruminano tranquilli e si guardano intorno. Chissà se si sono abituati a vedere i palazzoni e la gente che cammina, o se se ne stupiscono ancora.

Comunque è ovvio, si trattava di un circo. È che voi ci pensate mai, ai circhi? Sembrano una di quelle cose che prima c’erano e poi sono scomparse e restano soltanto nei ricordi e nei romanzi. E invece resistono. Non solo gli Orfei, anche altre famiglie. Chissà se ci va tanta gente? Qualcuno ci deve andare se no non camperebbero… e intanto avevano lasciato gli animali al sole, che oltre ai dromedari c’erano struzzi, buoi cornuti delle Highland, e pure i leoni, rigorosamente in gabbia. Era tutto molto silenzioso, però, come se anche per loro fosse una pausa, un attimo di pace e silenzio sotto il sole.

Ecco, uscire di casa fa sempre bene. Per quanto sia interessante il mondo online, per quante informazioni ci diano i social, per quanto sia comodo scriversi con gli amici su WA, niente è come andarsene in giro a piedi, di persona!

Buon pomeriggio!

Anna da Re

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: