Ascoltare Bach. Giocare a tennis. Una piccola casa da curare. Modi per salvarsi la vita. A Monza

Un grazie speciale alle BG (leggete per sapere chi sono) per avere reso la pratica e l'amore per il tennis una fonte di gioia e soddisfazione!
 

Ci sono tanti libri e anche articoli di gente che si è salvata ascoltando Bach, dedicandosi ad uno sport, a qualcosa. Non c’è qualcuno che ti salva. Sono le cose che fai che ti salvano.

 

Questo è il mio tema di oggi.

Ho passato un weekend bello e intenso. Sono stata a Livorno sabato, una cosa veloce per un seminario. E ho giocato a tennis domenica. Ho giocato tanto, ho anche giocato bene per i miei standard, mi sono divertita tantissimo.

Dedico quindi questo post alle BG.
Le BG sono un gruppo di ragazze, donne, con cui gioco a tennis.
Non ho idea di come sia nato il nome, non penso lo sappiano nemmeno loro. E soprattutto nessuno sa per cosa stia BG. Ognuna ci può mettere le parole che preferisce, e le può cambiare a seconda delle circostanze. Con grande libertà.
E’ un gruppo fluido, chi ne fa parte oggi c’è domani no, oggi può domani no, ma è sempre invitato e può sempre proporre qualcosa da fare. Con grande libertà.
E’ un gruppo variegato, le signore fanno le cose più diverse ma sono legate dalla passione per il tennis. Che giocano a livelli diversi, ma sempre con intensità, dando ogni volta tutto quello che si può. E con grande libertà.
Tanto che alla fine, il gruppo condivide molto più che il tennis…
E ve lo dico a voce alta, sono davvero orgogliosa di fare parte delle BG!

 

Ed è bellissimo tornare a casa dopo un giorno di intenso tennis e trovare una bella casetta accogliente con i ricordi di famiglia e le cose che amo, e ascoltare le Variazioni Goldberg!

 

Dove sta la salvezza?
Nella cura di se stessi, nelle piccole cose che danno piccoli piaceri che sommati fanno una grandissima quantità di piacere, nella dedizione che si mette in ogni cosa che si fa, nella passione con cui si perseguono i miglioramenti. Qualche volta queste cose vanno reimparate da zero, ma una volta che si è cominciato le soddisfazioni sono infinite!

 

Come mi vesto quando gioco a tennis? In una foto mi vedete con dei bellissimi calzoncini a fiori Patagonia, dei leggings neri e una maglietta grigia (sotto ce n’è un’altra). In un’altra foto vedete anche la felpa a righe della Quicksilver con l’imbottitura arancione. Quasi tutto comprato in California. A me sembra sempre che le cose sportive più belle siano quelle americane!

Buona giornata!
Anna da Re

 

Annunci

1 Comment

  1. Cara Anna, davvero hai colto spirito e anima delle BG che, come hai spiegato, non ha una vera definizione…è a scelta, a comodo, a piacere…come le BG appunto! Grazie e a presto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...