Come fare una valigia piccolina con tutto quello che serve. A Monza

Ecco le mie indicazioni per fare una valigia piccolina, tipo bagaglio a mano, con dentro tutto quello che vi serve per una settimana. Funziona, almeno per me, credetemi

Scrivo questo post per mia sorella, che ha sempre delle difficoltà nel fare la valigia, e finisce per partire con troppe cose che non le servono e non abbastanza di quello che le serve. E insomma magari ha una gran valigia e le manca il necessario.

Ovviamente è troppo tardi, lei è già partita per la sua destinazione natalizia, che è Mammoth Mountain, dove lavorerà durante le vacanze di Natale e forse si fermerà anche dopo.

Ma forse qualcuno dei mie tanti lettori e follower dovrà ancora preparare i bagagli, e quindi potrà apprezzare i miei suggerimenti.

 

Da dove cominciare?

Partirò per Ancona tra pochi giorni, e anche se andrò via in macchina non avrò altro che una piccola valigia, perché avrò dei passeggeri tramite BlaBlaCar. Ho deciso di fare questo esperimento, e sono molto curiosa di vedere come va!

Quindi per prima cosa io parto con indosso qualcosa di comodo e che posso portare anche nei giorni successivi, come un paio di jeans o di altri pantaloni basici, e una giacca. Entrambi devono essere di un colore e uno stile che si combina facilmente. E naturalmente dev’essere qualcosa che vi piace molto e che morite dalla voglia di avere addosso! Poi metto in valigia un altro paio di pantaloni, una gonna o un vestito, una serie di magliette a maniche lunghe e corte, un paio di pullover leggeri e un paio di pullover pesanti. Aggiungo un paio di scarpe, un pigiamino, la biancheria e le calze che riempiono i buchi e gli angoli. Ci metto anche un piccolo beauty, fatto di campioncini, quelli che si trovano sui giornali o vi danno in profumeria, e che sono perfetti per quando si è via da casa. E’ tutto per una settimana? Secondo me sì. Anzi, vi dirò che in genere io torno a casa con qualcosa che non ho messo!

 

Che ne dite?

 

Per oggi invece, ho messo questo pullover che ho appena finito. Mi sa che l’ho fatto troppo grande. Non sono del tutto convinta. Mi piace come l’ho combinato, con una gonna corta grigia (H&M), delle calze grigie a pois (Philippe Matignon) e gli immancabili stivaletti di Antonio Marras.
E’ un outfit #50chic, su questo non c’è dubbio. Ma mi chiedo se questo stesso pullover non starebbe meglio a qualcuno più voluminoso di me…

 

Che ne dite?

Buona giornata!
Anna da Re

 

Annunci

3 risposte a "Come fare una valigia piccolina con tutto quello che serve. A Monza"

Add yours

  1. Eh si troppo tardi!1 valigiona + 3 zaini + 1 borsa + 4 o 5 di cibo/vieni/dolciumi/oggetti da cucina…..pensando a tutte lee possibili evenienze…mare, yoga,palestra

    Mi piace

  2. …per qunto riguarda le valige… io sono un casino (a parte il fatto che le devo fare x 3+il cane). Anche se ci penso e ripenso. Comunque: io sono più voluminosa di te, e quel maglione mi sembra molto bello!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: