Cose belle del lunedì sera: la bici e Ennio Morricone

Il lunedì è il giorno del cinema, credo dì avervelo già detto. È particolarmente piacevole perché spesso il lunedì c’è l’accumulo di richieste del weekend e la giornata può essere abbastanza provante. Quasi quasi non importa che film sia, l’importante è essere seduti davanti allo schermo.

Ma ieri sera c’era Ennio di Giuseppe Tornatore. Ora è inutile dire che la musica di Morricone è meravigliosa. È una musica che arriva all’anima come fa la vera musica, e ci rende di nuovo umani. Che non sembra ma non è tanto facile. Sono passati tre o quattro anni da quando ci fotografavamo con dietro lo striscione “Restiamo umani”, e non è che ci siamo proprio tanto riusciti. Non tutti almeno.

E guardando gli spezzoni dei film di cui Morricone ha scritto la musica, i western ma anche i film storici, si può notare che di violenza, guerre, carneficine, torture, sbuzzamenti e truculenze varie ce n’è più che in abbondanza. E va beh che sono film, non sono la realtà ma come rappresentazione sono belli realistici. E tuttavia la musica commuove, la musica si capisce anche senza conoscerla, la musica è bellezza, senza tempo.

Così sarei stata al cinema tutta la notte.

E poi quando sono uscita ho preso la bici per tornare a casa e a me la bici fa questo effetto, che mi sembra di tornare ragazza, quando la bici era libertà. Bici e musica, ho pensato, non è che c’è bisogno di molto altro.

Buona giornata!

Anna da Re

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: